Confezione regali

Confezione regali

Ottobre 28, 2019 Off Di Gift Private

Perchè è importante incartatare e confezionare regali.
Sarà pur vero che basta il pensiero, ma sarebbe meglio incartarlo con cura!
Quando si avvicinano le feste natalizie o si è vicini ad una data importante come un compleanno arriva il momento di pensare ai regali.
Per quest’occasione ci sono due tipi di persone: le prime acquistano il regalo in largo anticipo e hanno tutto il tempo di preparare confezioni regalo curate con tanto di biglietto, le seconde, invece, sono quelle che si riducono sempre all’ultimo minuto e fanno giusto in tempo a togliere lo scontrino dalla busta.
Ma è davvero così importante preparare un pacchetto regalo?
Secondo una recente ricerca scientifica sembrerebbe proprio di sì!
Il professor Daniel Howard, specializzato in marketing, ha dichiarato che consegnare un regalo da scartare ne valorizza il contenuto, poiché, probabilmente l’azione di togliere la carta regalo prima di scoprire il contenuto, viene associata a ricordi felici e questo aiuta a migliorare l’umore.
Per avvalorare la sua tesi, il professore, ha coinvolto un gruppo di ragazzi, suoi studenti, donando loro lo stesso identico regalo.
Alcuni hanno ricevuto il regalo ben incartato, altri, invece, lo hanno ricevuto all’interno di una semplice busta trasparente.
Gli studenti hanno poi dovuto dare un voto al regalo ricevuto e solo coloro che hanno ricevuto la confezione regalo hanno dato un voto maggiore nonostante si trattasse dello stesso regalo.
Ecco perché è importante fare sempre un pacco regalo, ma come si fa?

Come fare un pacco regalo

Realizzare un pacco regalo non è semplicissimo per tutti, anche perché molto dipende dalla forma del regalo.
Ecco due metodi per incartare un regalo spiegate passo dopo passo.
Come fare un pacco regalo in maniera tradizionale
Prima di cominciare a fare un pacchetto regalo di qualsiasi forma o valore, la cosa più importante è quella di togliere il prezzo.
Se non si può staccare, basta annerirlo con un pennarello o una penna scura.
Per rendere tutto può semplice, un ottimo metodo è quello di mettere il regalo all’interno di una scatola e se questa tende ad aprirsi si può tenere ben ferma semplicemente utilizzando un nastro adesivo.
A questo punto è il momento di scegliere la carta con cui si vuole preparare la confezione regalo: in commercio ce ne sono tantissime, con svariate fantasie e colori, l’importante è sceglierne una appropriata.
Incartare il regalo con cura, facendo attenzione a posizionare il regalo capovolto al centro della carta, in modo tale che chi lo aprirà vedrà la parte superiore della scatola.
Dopo aver incartato il pacco regalo, va arricchito con un fiocco che dovrà essere abbastanza grande.
Infine, non bisogna mai dimenticarsi di aggiungere un bel biglietto di auguri.

Come confezionare un regalo con il metodo giapponese

In Giappone, la maniera con cui viene presentato un regalo è importante quanto il regalo stesso.
Se si utilizza della carta per confezionare il regalo con questo metodo, solitamente viene ripiegata formando delle perfette forme geometriche asimmetriche per meglio adattarsi alla forma dell’oggetto.
Per arricchire la confezione, anche i giapponesi utilizzano un nastro, anch’esso molto importante perché rappresenta il legame che si ha con la persona alla quale è stato fatto il dono.
In alternativa alla carta e alla plastica, è possibile utilizzare un foulard per confezionare il dono, una tecnica molto utilizzata nel passato.